giovedì 29 settembre 2011

Aldebaran (Ciclo di Aldebaran)

Copertina dell'edizione Planeta DeAgostini
Titolo: Aldebaran

Storia: Leo
Disegni: Leo
Anno: 2002

Primo capitolo della omonima trilogia (composta oltre che dallo stesso Aldebaran da Beteljuese e Antares), Aldebaran è uno dei più interessanti e piacevoli fumetti di fantascienza che abbia avuto modo di leggere ultimamente, una storia di viaggio e avventura alla ricerca delle risposte ad un grande mistero scritta e disegnata dal brasiliano Leo (pseudonimo di Luis Eduardo de Oliviero)

Questo primo capitolo della saga è ambientato sul pianeta Aldebaran, colonia perduta che ha perso i contatti con la terra da più di un secolo, la tranquilla vita di un villaggio di pescatori viene disturbata da inquietanti avvenimenti, prima scomapiono tutti i pesci, poi la visita di uno straniero che prova senza successo a convincere gli abitanti a lasciare le loro case per qualche giorno temendo che una grave minaccia possa abbattersi sul villaggio, infine il misterioso solidificarsi dell'acqua del mare. Questi sono i fatti che fanno da preludio all'avventura di Marc e Kim, due giovani ragazzi sopravvissuti al flagello che distruggerà, come predetto dal misterioso straniero, il loro villaggio. Assisteremo quindi al viaggio dei due giovani attraverso i paesaggi alieni, le bizzarre creature e la società di Aldebaran, addentrandoci sempre più nei misteri del pianeta. 

Una tavola del fumetto
E' proprio nel concepire e disegnare paesaggi e creature aliene che Leo mostra le sue milgiori qualità di autore e disegnatore, creando un mondo che ci colpirà sia per la sua orignialità che per la sua coerenza, questo però non faccia pensare che l'interccio narrativo sia di qualità inferiore: la storia saprà tenervi incollati alle pagine nell'attesa di scoprire ciò che ne sarà dei protagonisti e soprattutto quale segreto nasconde il pianeta Aldebaran. Finito questo capitolo non portrete fare a meno di leggere il seguente (anche se la storia è pienamente fruibile anche da sola e non necessita obbligatoriamente l'acquisto dei volumi successivi in quanto autoconclusiva).

2 commenti:

Nick ha detto...

Finora ho comprato tutti i volumi usciti per l'EURA Editoriale , adesso AUREA. Non mi ha mai deluso la storia con personaggi azzeccati.
Forse una delle migliori serie a fumetti dedicate all'esplorazione spaziale.
Mi sa che verrò spesso quì. Ciao.

Marco Di Lago ha detto...

Non posso che trovarmi d'accordo. Passa pure quando vuoi!

Posta un commento